11.11.10

Una stagione: l'Autunno.

Siamo nel pieno di Una stagione: l'Autunno, e si vede, se inizialmente cadeva qualche foglia , adesso gli alberi ne sono quasi spogli e a terra ovunque c'è un tappeto giallo oro, o ocra, o rossiccio, un tappeto bellissimo che vien voglia di passarci in mezzo e farle volare per aria tutte con la punta del piede. 



E con la testa fra le nuvole le guardo e poi mi vedo già quasi alle fine di questo anno e sento che le cose sono in movimento e stanno cambiando, non so come e non so in che direzione, ma c'è qualcosa nell'aria che rende tutto diverso. E allora diamo un calcio a queste foglie secche, diamo una smossa alla nostra vita, cerchiamo intorno risposte nuove e creative, aspettiamocelo dalla nostra vita, esigiamolo dalla nostra mente, io lo faccio, ci provo e mi vedo e sento diversa. 

Spero con tutto il cuore che possa essere così anche per voi, ovunque voi siate e qualunque cosa stiate facendo, sentitevi diversi oggi.  

17 commenti:

  1. cara Ester, scrivevo giusto della strada che percorriamo che a volte ci sorprende per i cambiamenti. Meno male che, a saper guardare, troviamo cose belle.
    buona giornata
    anna

    RispondiElimina
  2. ciao Ester, grazie per questi spunti di riflessione...anche io è un po' che provo a pensare in modo diverso e a guardare quello che ho e che mi circonda in modo diverso...è davvero incredibile quello che la nostra mente può fare! un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Molte cose stanno cambiando nella mia vita e troppo in fretta. Sto già pensando al futuro, alla nuova casa, alle scelte che dovrò fare, ai cambiamenti inevitabili e a quelli auspicabili... A volte ho paura eppure non vedo l'ora!!!
    E pensare che adesso, per essere felice, mi basterebbe rivedere il sorriso sul volto di mio marito!!!
    Tornerà, lo so, eppure adesso la soluzione sembra terribilmente lontana.
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. eccomi puntuale come ogni giovedì:
    http://sefotografando.blogspot.com/2010/11/una-stagione-lautunno_11.html

    RispondiElimina
  5. Adoro le foglie colorate e scricchiolanti e, ieri ne ho fotografate tante.... ma le lascio per un altro giorno... oggi il mio post è ricco ricco, ma per il tuo appuntamento c'è sempre posto, infatti, ecco il link: http://bimbumbeta.blogspot.com/2010/11/oggi-si-parla-di-tag-natalizie-timbri.html

    RispondiElimina
  6. ciao, ma che bella quella foto. Io adoro passeggiare tra la foglie cadute e osservare le loro forme e i loro colori così diversi tra loro.
    Che belle parole che hai scritto e sono pienamente daccordo Sonia

    RispondiElimina
  7. Ci regali sempre immagini da togliere il fiato, sempre piene di poesia.
    Questa volta sono presente anch'io al tuo appuntamento con l'autunno:http://casandersen.blogspot.com/2010/11/una-stagione-lautunno.html
    Grazie
    Aina

    RispondiElimina
  8. E sia... :)
    grazie per donarci la tua poesia
    baci
    Antonella

    RispondiElimina
  9. "Dare un calcio alle foglie secche", è proprio quello che dovrei fare...

    RispondiElimina
  10. Hai proprio ragione sai, anche io in questo ultimo anno ho provato ad amarmi di più, aprire gli occhi e guardare e scoprire, inventare e creare!
    eh si, hai proprio ragione, si sta molto meglio e ci si sente ogni giorno diversi!
    un abbraccio CRI

    http://cri-lacasadeimatti.blogspot.com/2010/11/una-stagione-lautunno_11.html

    RispondiElimina
  11. Quest'anno il tempo è volato e spero di aver afferraro qualche cosa. Con un bimbo che ti cresce tra i piedi ogni attimo è eterno e ogni momento bellissimo ma faticoso da morire.

    Ecco il link alla mia foto
    http://accidentaccio.blogspot.com/2010/11/una-stagione-autunno.html

    RispondiElimina
  12. Cara Ester, è proprio un periodo di cambiamenti, anche per me! I miei ruguardano soprattutto i miei punti di vista... e sono cambiamenti in parte positivi ed in parte negativi.. e poi nell'aria c'è anche un cambiamento frivolo: sabato andrò a tagliarmi i capelli! ;)
    Ecco, come ogni settimana, il mio autunno:
    http://un-posto-nel-cuore.blogspot.com/2010/11/una-stagione-lautunno.html
    Un abbraccio,
    Arianna

    RispondiElimina
  13. La tua saggezza è anche poesia... fa bene anche a noi. Grazie. :)

    RispondiElimina
  14. spero che il mio giallo ci porti fortuna, in questa stagione di cambiamenti..
    http://vogliounamelablu.blogspot.com/2010/11/una-stagione-lautunno_11.html

    RispondiElimina
  15. sai che stasera ho conosciuto una mia vicina , insegna in una scuola steineriana...a pochi km da casa nostra...ti ho pensata, ogni tanto mi guardo la mia bambola e ti sento vicina!

    RispondiElimina
  16. Da quando ti seguo.. ed ormai sono già un paio d'anni.. mai come in questo ultimo periodo ti sento così viva e partecipe alla vita.
    Il pensiero deve essere seguito dalle azioni. Forse questo me l'hai fatto scoprire proprio tu! Ed allora diamo un calcio a queste foglie secche! Perchè per essere felici ci vuole coraggio!
    Buon fine settimana cara Ester!

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.