7.7.14

Collage di vita




Questo lunedì inizio la settimana raccontando con poche foto quella appena passata. 
Momenti catturati con il telefono e condivisi tramite Instagram


foto settimana condivise su instagram

Una passione, che mi porto dietro da quando avevo circa 12 anni, è la fotografia. Mio padre mi prestò una sua macchina fotografica degli anni '60, una reflex , e io non ho mai più smesso di fotografare, quasi ogni giorno. 
L'avvento del digitale, e ultimamente dello smart phone, ha fornito un approccio ancora più immediato a questa arte dell'immagine e io non mi sono lasciata sfuggire l'occasione di guardare attraverso i loro obiettivi. Per me la fotografia è sempre stata un modo di comunicare con gli altri ed un ponte con i miei ricordi, che spesso passano attraverso scatti rubati al quotidiano. 

Mi piace cercare la luce, l'angolazione, un punto di vista diverso e far si che la  memoria sia accompagnata da un'immagine reale, mi piace cercare il bello, soprattutto, così che il colore della felicità possa influenzare anche gli angoli in ombra della vita
Non è mentire, a me stessa o agli altri, ma è un cercare, un far sì che la bellezza possa influenzare il mio presente, il mio futuro, e anche il mio passato. Ecco perchè mi dispiace molto aver perso un obiettivo attraverso il quale guardare, non che non ce ne siano altri, ma quello era speciale: facile e immediato. 
Saprò in ogni caso far tesoro della perdita. 

Un buon lunedì, di quelli che siano veramente una grande ripartenza. 
Grande e ornata di gioielli preziosi. 


Seguimi anche su



2 commenti:

  1. E' da un po' che ti seguo ma è la prima volta che ti scrivo.. mi piace molto il tuo blog e le tue foto sono molto belle. Anche io come te amo la mia famiglia, le cose semplici e naturali, la natura, l'autoproduzione.. sei proprio brava Ester, mi piaci un sacco! Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di cuore per il tuo commento :) ♥

      Elimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.