27.2.14

Io sono diverso come te

Mi piace il colore dell'arcobaleno
Ho i capelli castani.

Mi innamoro degli uomini e sono un uomo.

Sono alto 198 cm.
Ho i denti storti.

Sono un bambino.
Ho i capelli biondi.

Sono una donna.
La mia pelle ha un colore ambrato.
Mi innamoro delle donne e sono una donna.



Ma come? 
Come posso raddrizzare i miei denti?

No, non posso accorciarmi! Non uso i tacchi, sono solo cresciuto!
I capelli sono del mio colore naturale, non posso farli crescere neri, o biondi o rossi.

Mi piace il blu, il verde, il giallo e il rosa, non so perché ma è così.
Mi innamoro degli uomini.
Mi innamoro delle donne.
E' il mio cuore a deciderlo.

No, non posso modificare il colore della mia pelle, sono nato così.

Perché mi picchi? Perché mi odi?
Perché mi perseguiti? 
Come posso essere diverso da quello che sono? Perché mi uccidi?

Sono già nato e non posso rinascere come tu hai deciso io debba essere? 
La mia natura è questa, non posso cambiarla! 
Perché mi rinchiudi in prigione? Non è colpa mia. 
Anche tu sei diverso da me, ma ti rispetto.

Perché mi uccidi?
Io sono diverso come te. 

Dedicato con il cuore a tutti i diversi (da chi e da cosa?) che nel mondo vengono perseguitati, abusati, uccisi. 
Io sono diversa come voi e sono con voi.

Seguimi anche su

10 commenti:

  1. Parole bellissime che vengono dal cuore. Grazie per questa bella riflessione. Non so se lo conosci, ma c'è un bellissimo libro per educare i bambini al rispetto della diversità : Ethan e Dafne sono già troppo grandi, è un libro per i bambini della fascia d'età della scuola dell'infanzia "La cosa più importante" Ed.Fatatrac. Per il piccolo te lo consiglio, è una bellissima storia di animali, con delle figure molto belle. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo, è un libro davvero bellissimo che tratta in modo allegro, colorato e divertente un tema molto profondo! Bisogna iniziare da piccoli a istruirli sul rispetto e sulla bellezza della diversità!

      Elimina
    2. Grazie! Lo cercherò per l'ultimo ma sono certa che anche gli altri lo sfoglieranno con piacere :)

      Elimina
  2. Questa poesia racchiude tutta l'essenza della tua anima delicata.La tolleranza verso qualsiasi tipo di diversita'si impara prima di tutto nella famiglia,e tengo sempre bene a mente che la persona diversa da me potrebbe essere mia figlia o mio figlio.L'amore e il rispetto possono abbattere moltissime delle barriere culturali che abbiamo.W LA LIBERTA'W IL RISPETTO.sei sempre superlativa cara Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra, grazie! Si la famiglia è il luogo in cui si coltivano i valori importanti e noi abbiamo questo ruolo come sacro da portare avanti.

      Elimina
  3. grandissima...la diversità....fatica e ricchezza

    RispondiElimina
  4. grandissima...la diversità....fatica e ricchezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fatica si trasforma in ricchezza perché per primi si arricchisce il nostro cuore, grazie mille! :)

      Elimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.