23.9.13

5 motivi per cui vale la pena di vivere in coppia

L'amore.
Quello è il primo e vero motivo per vivere uno accanto all'altro, ma mettiamolo da parte per un attimo e approfondiamo, sapendo che ovviamente è l'ingrediente necessario per reggere in piedi una coppia.

Io adoro vivere in coppia.
Sotto lo stesso tetto, sposati oppure no, ma insieme.


Spesso guardando mio marito vedo chiaro e limpido perchè mi piace condividere la mia vita con lui, quelle illuminazioni furtive, lucide, ovvie. Poi la quotidianità torna a rendere tutto leggermente sfocato ma quegli istanti rimangono lì e servono per quei momenti in cui serve centrarsi e ritrovarsi.

Quindi ecco i miei 5 motivi per cui vale la pena di vivere in coppia

 1 E' il nostro specchio

Ci possiamo romanticamente rispecchiare nei loro occhi, vicendevolmente, come i primi tempi presi dalla passione e dai frequenti eccessi romantici, possiamo leggere il nostro amore nel suo sguardo ma quello di cui parlo è ancora più profondo. Diventa lo specchio che ci mostra i nostri pregi e difetti nel modo più autentico, forse più di un'amicizia o di un familiare, perchè il quotidiano non può mentire, i giorni che si susseguono tra lavoro e impegni non lascia scampo a favoritismi di sorta. Se sbaglio, se esagero, se miglioro, se mi impegno, potrò leggerlo nei suoi occhi.


 2 E' la nostra bilancia, a volte sostiene a volte siamo noi a sostenere

E' come essere su una bilancia di vecchia data, quella con i piatti, dove se uno sale l'altro scende. Se uno dei due sta passando un momento di stress, fatica, dolore, l'altro è come se inconsciamente non potesse permettersi di lasciarsi andare, e stringe i denti. Incoraggia, offre sostegno e aiuto fino a che tutto passa. E viceversa.


3 Fonte di continuo miglioramento

Credo che la forza di volontà per automigliorarsi, crescere, creando una sorta di rivoluzione virtuosa e umana, sia sostenuta e incentivata dalla presenza dell'altro, che può essere visto sia come stimolo di confronto, sia come spinta dovuta alla unicità di ogni essere umano. Ovviamente questo processo può essere portato avanti anche da soli, ma forse con più fatica, in sostanza se esiste questa volontà di miglioramento, nessuno come la persona che ci sta accanto diventa la nostra cartina di tornasole.


4 Offre altri punti di vista

Sempre più spesso mi ritrovo ad essere grata a mio marito per regalarmi punti di vista per me sconosciuti. Ognuno di noi, per quanto simile, vede il mondo con sfumature di colori diversi e avere il privilegio di affacciarsi sulla finestra di qualcun altro aiuta a crescere, a risolvere situazioni in modo creativo, a diventare più forti, a trovare altre strade, invece che quelle solitamente battute.


5 In inverno non serve lo scaldapiedi

E poi una nota più leggera, ma verissima. In inverno, sotto le coperte, quando le lenzuola sono ancora fredde e ghiacciate, chi di voi non allunga i piedi fino a cercare quelli del vostro partner?

Volete condividere qui altri validi motivi per vivere in coppia?

Vi auguro uno splendido lunedì, l'inizio di una settimana meravigliosa.





25 commenti:

  1. ogni tanto la quotidianità sa offuscare nel senso proprio di perdere il focus ma quoto in pieno...ogni tanto serve rinnovarselo dentro!
    grazie di essermi stata stimolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, quel focus a volte è giusto che sia sfuocato, proprio per apprezzare meglio quando vogliamo vederci meglio ;)

      Elimina
  2. Che bello questo post!
    Mi hai fatto sorridere, ma anche riflettere, perché io a differenza di te, un po' di cose le avevo dimenticate...!Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma anche io le dimentico, poi però ogni tanto mi piace ricordarle ;) fa bene a me e a noi due in senso di coppia :)

      Elimina
  3. Bellissimo e molto vero il punto 1. In una relazione "navigata" si tira fuori quello che si é, nel bene e nel male e nel modo più autentico possibile. Io ho imparato questa cose negli ultimi anni. All'inizio un pò ti spaventa, perchè rompi quell'incanto di perfezione che si ha nella fase dell'innamoramento. Poi, però, penso che sia uno degli aspetti più belli dello stare insieme e dell'amarsi.

    RispondiElimina
  4. infatti credo che "specchiarsi" sia un modo veloce per compiere la nostra rivoluzione umana e l'altro in questo ci aiuta ;)

    RispondiElimina
  5. bellissimo questo post! io sono già in modalità scaldapiedi!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post tutto verissimo...l'amore e'il sentimento piu' potente che fa muovere il mondo.E'MERAVIGLIOSO trovarsi con la propria meta'purtroppo per alcune persone questo e'molto difficile.ps(che non c'entra con questo discorso)per togliere le macchie di penna biro dai tessuti (anche plastificati)spruzzarli con lacca per capelli,lasciare agire un po e procedere al lavaggio normale,funziona!baci ciao Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hei, ma grazieeeeee! questo consiglio lo proverò sicuramente perchè spesso sono le macchie che non vengono via dalle tovaglie plastificate che uso sul tavolo in cucina, quello che viene utilizzato per ogni scopo più svariato e da tutti i membri della famiglia ;)

      Elimina
  7. E' uno dei motivi per il quale mi sono sposata tre volte... Della serie casco e ci riprovo... Può' bastare come motivo?? Un abbraccio Ester

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di sicuro sei una persona che crede nell'amore !!! :) Un abbraccio a te <3

      Elimina
  8. Una volta in radio ponevano una domanda ai radioascoltatori: "meglio single o in coppia?"
    C'era qualcuno che rispondendo alludeva al tuo punto 5 e ai mille altri pregi della vita di coppia, ricordo il cinismo della conduttrice nel ricordare a chi vive in coppia che poi l'estate non è poi così bello condividere il letto con un altro!
    Non leggendo il mio blog, probabilmente non sai che io vivo con la mia dolce metà, da coinquilini... non da conviventi! Siamo giovanissimi e per il momento studiamo nella stessa città e siamo soli in una casa con una stanza che è da un anno sfitta, quindi praticamente conviviamo... Siamo originari della stessa città e l'estate rientriamo nella nostra città, nelle case che ci hanno visto crescere, dalle nostre famiglie, nelle nostre camerette con i nostri letti ad una piazza...eppure aspettiamo per tutta l'estate che arrivi settembre, che ci riporti nella nostra mansarda, e non ci interessa che è caldissima in estate e freddissima in inverno, che non ci interessa che manca di un sacco di cose e di un sacco di risorse che nella nostra città avremmo, ma è la nostra mansarda... dove ci siamo noi due..insieme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai che anche la mia casa ha il piano superiore mansardato? anche noi in estate soffriamo un gran caldo e in quel caso sono anche disposta a stare un pò lontana dalla mia dolce metà, ma come te, adoro condividere la mia vita con la persona che amo!
      che bello immaginarvi, giovani, insieme, che condividete al vostra casa, ma pur sempre "conviventi! :) che bella la vostra gioventù. frase espressa senza rammarico o nostalgia ma con vera ammirazione per quella età stupenda, godetevela tutta, voi giovani potete veramente realizzare tutto ciò che volete, avete tutti gli strumenti e l'energia per farlo :)

      Elimina
    2. Grazie per le tue parole!!
      Siamo pieni di sogni e di progetti... e di energia!!!

      Elimina
  9. Mi è piaciuto moltissimo questo post: di un romanticismo intenso e non mieloso. Adesso lo vado a raccontare a mio marito. E' un po' che non gli parlo d'amore, meglio non perdere l'abitudine. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certe volte è importante mantenere alto l'interesse, e per farlo può essere necessario impegnarsi, non dare niente per scontato, ;)

      Elimina
  10. Bellissimo questo post e quanta verità. E' davvero incredibile come funzioni l' "effetto bilancia" nella coppia e soprattutto con i figli: quando uno perde la pazienza la mantiene l'altro e viceversa. Ricordo quando ci è nato il secondo figlio: ero stanca per le notti insonni e per il fatto che il pupetto voleva me, solo me, sempre me a qualunque ora del giorno e della notte, e avvilita per la gelosia del primogenito... mio marito mi diceva "Non so come aiutarti... posso provare a tenerlo in braccio, ma vuole te, mi sento inutile..." e io gli ho risposto "Tu devi solo tenere la "barra al centro" quando io scapotto". Adesso il piccolo ha quasi due anni e sta volentierissimo anche con il papà, ma mio marito non immagina nemmeno l'aiuto che mi ha dato mantenendo l'equilibrio quando io lo perdevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace quello che hai condiviso, è proprio quello che significa essere una coppia, lavorare in coppia e sostenersi. :)

      Elimina
  11. Bellissimo post!
    Vivere in coppia, per me, è una delle più belle "invenzioni"!
    Mi fai venire in mente le tante volte in cui, nel corso degli ultimi anni, a causa dei suoi problemi di lavoro, mio marito si avvicinava, mi abbracciava stretto e poi mi diceva solo "Grazie!". Null'altro ma in quel grazie c'era tutto!
    E quante volte l'ho fatto anche io con lui quando non riuscivo a capacitarmi all'idea di non poter avere più figli e magari avevo appena incontrato un'amica che tutta allegra mi comunicava che aspettava il secondo o terzo bambino.
    Quante lacrime silenziose abbiamo versato!
    Ma tutto quel silenzio era pieno d'amore!
    Ciao e un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Vivere in coppia per me è sapere che avrò sempre accanto un amico, un amico vero che non esiterà a dire le cose come stanno. Roberto è un uomo sincero, che dice sempre ciò che pensa, anche a costo di ferire,anche a costo a volte di allontanare... ma è anche l'uomo che sa aspettare che io elabori ciò che è stato detto, che lo interiorizzi, che ne faccia alimento per migliorare sempre, ogni giorno. Lo stesso cerco di fare con lui, ma mi rendo conto che io, in genere, ho molte più maschere.
    E poi il quinto motivo.... è il più importante, diamine!!!
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  13. mio marito da quando l'ho conosciuto è molto invecchiato.direi ke è un vintage.ma ha quegli occhi da gatto azzzzzzzzzzzzzurrissimi che non potrei mai perdere di vista.

    RispondiElimina
  14. Grazie a Federica ho scoperto questo post e questo blog! Bellissimi i tuoi motivi e vivere in coppia e' sempre fonte di arricchimento. Piacere di conoscerti sono Mamma Piky e sarà un piacere seguirti. :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per il tuo commento e di seguirmi :)

      Elimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.