2.9.11

Creativamente.

Queste ultime settimane, forse più di altre, sono state produttive, creative, per tutti noi componenti della famiglia. In qualche modo siamo riusciti a mantenere occupata la mente in stretta connessione con le mani. 
O forse è stato viceversa.


Certamente i progetti sono di portata diversa, ma hanno lo stesso denominatore, la stretta collaborazione tra mente e braccio. 

I lavori di una casa fatta a mano dal nonno

La società attuale ci porta sempre più spesso a far prevalere l'utilizzo della mente, in modo astratto, creando intellettualmente, mentre sperimentiamo noi stessi, ogni volta, quanto sia importante poter dar forma a qualcosa con le proprie mani, quanta e vera soddisfazione questo ci regali.

Daphne con il suo lavoro a maglia

Il tavolo interamente creato da Ethan, un pò sbilenco ma in piedi.  Poi diventato l'officina aggiustatutto.

Le mie collane di turchese.

E per non rimanere con le mani in mano gli ultimi giorni di estate, per fare anche un pò finta che ancora è lontano il momento di ricominciare la vita che condurremo per i prossimi mesi, difendiamoci da questo caldo che ormai sta scemando, con una bevanda trovata nei meandri del web tanto tempo fa, ma poi ripescata con un post recente su Il pasto nudo. Io la preparo e la consumo nell'arco di un giorno massimo due, le quantità sono a piacere. 


Tagliare a pezzettini l'anguria e togliere i semi
aggiungere il succo di un limone 
zucchero a piacere- io l'ho omesso-
frullare bene bene bene 
conservare in frigo con una rametto di menta o basilico.


Quando necessita una bevanda fresca e dissetante metterne un pò in un bicchiere e aggiungere acqua e ghiaccio.
E' già venerdì 
e allora buon weekend a tutti!

7 commenti:

  1. Buon weekend anche a te Ester
    alla tua "produttività"
    che vorrei fosse un pò la mia, che mi sento un pò ferma,fermata dagli eventi in corso che non vanno avanti e mentre arranco comunque sorrido
    ciao

    RispondiElimina
  2. Sarà sicuramente ottima questa bevanda, mi spira molto! :)

    RispondiElimina
  3. Buon weekend anche a tutti voi!!
    Che bello vedervi tutti all'opera...
    un abbraccio!
    Chiara

    RispondiElimina
  4. questo post mi rappresenta molto in questo periodo, in cui creare è una parte importante della mia giornata, mi da una carica infinita, un'energia che a volte mi stupisco di avere. Sei bellissima (vedi post sotto), la gravidanza ti da una luce splendida. Ma la casetta è dentro al vostro giardino? Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. è importante imparare come costruire una casa "a mano", che bellissima esperienza per i bambini !!

    RispondiElimina
  6. Buon weekend a te dolce Ester :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao Ester è un po' che seguo il tuo blog e non ho mai scritto.
    Non so perchè ma mi sento molto in sintonia con te.
    Mia figlia si chiama Ester e il mio nome preferito da maschio era Ethan.....ti ammiro molto e davvero ..un po' ti invidio (ma positivamente), soprattutto da quando hai questo stupendo e dolce pancione (mia figlia purtroppo rimarrà unica perchè io non posso piu averne).
    Non so ma leggerti, tu che ti chiami come lei, mi riempie il cuore e mi fa sperare che un giorno anche lei potrà avere una famiglia bella e felice come la tua....
    un abbraccio.
    Valentina

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.