10.3.11

Una stagione: l'Autunno

Ecco, è così che identifico il mio inverno, giubbotto e una sciarpa aggiustata per qualche giro intorno al collo. Se poi aggiungo la macchina fotografica che ruba gli attimi in giro sto meglio, ma se poi c'è anche il sole splendente degli ultimi giorni sono felicissima. Un freddo cane però.


Bello, intenso, di quello che ti fa asciugare i panni in un batter d'occhio e che accarezza le gambe sotto la gonna e ti rimodella come una terapia.
Il freddo che ti lascia la scossa appena tocchi qualcuno e ti fa volare i capelli elettrizzati a raggiera dalla testa.
Cosiddetto freddo polare. 
Che ti fa avvicinare i piedi gelati alle gambe del marito sotto le coperte e che aiuta a stare e sentirsi più vicini.
Freddo, freddissimo, che io adoro, si può? E il suo cielo limpido e luminoso.
Se volete, imbracciate la vostra macchina fotografica e sfogatevi, non perdete l'occasione perchè la primavera sta già bussando animatamente alle porte!
Felice giovedì a tutti!

17 commenti:

  1. Bella la tua descrizione dell'inverno! Io mi sono persa per strada, forse l'inverno mi piace talmente poco che non riesco, non voglio nemmeno dargli una definizione. Io aspetto la primavera con tutta me stessa...

    RispondiElimina
  2. Anche io esco sempre con ls mia macchina fotografica in borsa!!...se vivessimo vicino ti chiederei di andare insieme alla ricerca di scatti...non riesco a trovare nessuno che condivida questa mia passione...ti abbraccio,Rox

    RispondiElimina
  3. massì, dai, magari stasera un paio di foto per flickr le trovo :-)
    così mi sfogo, come dici tu.

    buona giornata

    ps: ehm... forse devi dare una ritoccatina al titolo del post... ;-)

    RispondiElimina
  4. ma lo sai che sei bellissima ester?
    sprigioni calore e sensualita'!
    buona giornata polare... io aspetto la primavera per sfogarmi :P

    RispondiElimina
  5. Molte bello questo post! E' l'inverno che adoro freddissimo ma con il sole!

    RispondiElimina
  6. Ciao!

    proprio un bel post, mi piace!

    Olga

    RispondiElimina
  7. Il doppio giro allo sciarpone è un MUST d'inverno!!!
    Mia sorella ha una Nikon e la pensa proprio come te. Se potesse se la porterebbe sempre con sè anche a letto :D
    E a proposito di letto....non si dorme se i piedi sono un ghiacciolo :D
    Un gran giovedì anche a te!
    Mopo

    RispondiElimina
  8. Concordo con Caia, sei bellissima ester, dentro e fuori! Un caldo abbraccio.

    RispondiElimina
  9. uno sguardo luminoso!
    bellissimo!
    buon giovedi' pure a te!

    RispondiElimina
  10. ma che bella foto !!! sai, a me l'inverno non piace proprio, ma lo accolgo perchè fa parte del ritmo delle stagioni nei paesi a clima temperato e vedo i disastri che stiamo provocando a scolvolgere questo equilibrio. Ti mando un super abbraccio e ti ricordo ogni giorno, spero che ti arrivi questa forza di gratitudine !!!

    RispondiElimina
  11. Anche qui ora che il vento ha spazzato via ogni ombra di nubi nel cielo, c'è quel bel freddo asciutto e pungente che dici tu. Amo questo clima. E' una manna per i panni stesi. Peccato che in bicicletta (mio unico mezzo di locomozione) Le mani mi diventano gonfie e mi bruciano anche con i guanti, le labbra si screpolano, e la pupa nel marsupio mi si raffredda! (mannaggia a me: ieri ho visto il sole e ho pensato che si stesse bene fuori, invece l'ho fatta ammalare! POvera!)

    RispondiElimina
  12. Anche per me oggi, in una stagione l'inverno c'è un pizzico di autunno... ma anche uno spiraglio di primavera!
    Un abbraccio
    Uva

    RispondiElimina
  13. sei troppo bella in questa foto :).
    Io sto cercando il mio inverno oggi..ma che fatica trovarlo...la primavera sta per avere la meglio...è stato l'inverno meno inverno che ricordi per me che ho partecipato ad una stagione...se sento i miei amici invece dicono che è stato un inverno freddo e duro..eheh ma io conosco Ester per fortuna :)
    un abbtaccione a te e alla happy family
    vado a caccia della foto ora
    Bacio

    RispondiElimina
  14. è un bellissimo post...mi piace molto...e complimenti sei bellissima anche tu =)

    Ciao

    RispondiElimina
  15. sorridi voluttuosa terra dai freschi fiati!
    terra dei trasparenti alberi assopiti!
    terra del dipartito tramonto!
    terra delle montagne coronate di vapori!
    terra dal vitreo fluire d'un plenilunio appena tinto di blu!
    terra di raggi e tenebre, che screziano i flutti del fiume!
    terra del perlato grigior delle nubi, più luminose e limpide per me!
    terra globosa che lungi ti stendi,
    terra gremita di meli in fiore!
    sorridi, che arriva il tuo amante.
    Prodiga, tu mi hai dato il tuo amore, perciò io ti dono il mio amore!
    Oh, indicibile amore appassionato!

    walt whitman "foglie d'erba"

    RispondiElimina
  16. Io già rimpiango la agghiacciante luminosità di certe mattine invernali... godiamoci questi ultimi giorni.
    Sguardo intenso il tuo ;-)

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.