28.2.11

Incontri.

Buon lunedì.
Succede che la scorsa settimana i piccoli sono rimasti a casa tutti i giorni, per le vacanze di inverno e io ho programmato tutti i turni serali a lavoro per poter stare con loro la mattina e poi darmi il cambio con il mio compagno di vita.
Che bello svegliarmi con le loro voci che arrivano dalla loro camera, ridendo e giocando insieme.
Una mattina decidiamo di andare a comprare del pesce per pranzo.


Dopo tutti i vari giri di obbligo per il supermercato, ci ritroviamo in fila per pagare, i miei due piccoli tutti intenti a guardare i giochi esposti proprio accanto alle casse, (che strana coincidenza?!!), Ethan che mi dice che gli scappa la pipì e stringe le gambe, io che guardo le altre 5 persone davanti a noi e gli dico che deve aspettare, gli suggerisco allora di saltare.


Mi sento gentilmente toccare un braccio.
Incrocio lo sguardo in un viso dolcissimo di una ragazza che mi chiede, se per caso, io non abbia un blog, Kosenrufu Mama, perchè ha riconosciuto Daphne ed Ethan, mi dice che mi segue sempre, e io divento rossa come un peperone e mi emoziono così tanto, perchè non mi aspetto questo e poi non so bene cosa ho detto.
Mi ricordo di questi occhi dolcissimi.
Poi torno alla mia fila, un pò frastornata e felice.
Un incontro bellissimo, perchè vedere con i propri occhi chi è dietro questo schermo rende tutto più reale, più vero.


Io mi vergogno di parlare in pubblico, mi vergogno quando conosco nuove persone, mi vergogno quando mi vengono fatti dei complimenti. Son fatta così, anche se  non sembra.
Quella mattina però ho avuto una sensazione di leggerezza che mi sono portata dietro per tutto il resto della giornata.


Grazie!!! A  voi tutti che ci siete sempre, che leggete, che lasciate commenti, che fate un salto di passaggio. Quello che ho sempre voluto dall'inizio del blog è lasciare qualcosa che in qualche modo, anche ad una sola persona, potesse essere utile. Una frase, un'esperienza, una sensazione. Spero di riuscire, ma quello di cui sono certa è quello che tutti voi lasciate a me! 
Grazie. 

24 commenti:

  1. Che emozionante!
    Sará difficile che tu ed io ci incontriamo al supermercato... e cosí mi accontento, come molti altri, di venirvi a trovare da blog a blog.
    Felice settimana!

    RispondiElimina
  2. ...non dubitare mai, ma certo che riesci a lasciare traccie nei cuori di chi passa di qui. Quando c'è un desiderio sincero di arrivare al cuore degli altri ci si arriva, sempre!
    Vergognarti poi, e di chè?
    Certo magari c'è un po' di timidezza e riservatezza, ma è importante anche saper dare VALORE alle cose che facciamo perchè solo noi possiamo farle e se gli altri ti fanno un complimento, quello è la prova che sei riuscita nel tuo intento:)
    Sperando di incontrarti, prima o poi...
    un abbraccio speciale
    StefiB

    RispondiElimina
  3. sei una brava persona ...
    un caro saluto
    lucia.

    RispondiElimina
  4. E' tanto quello che doni. Con le tue parole, con i tuoi scatti. E' luce e calore. E' coraggio e speranza.
    Deve essere stato un incontro emozionantissimo...

    RispondiElimina
  5. Grazie a te. E' sempre una piacevole lettura, molto interessante, ricca di spunti e fonte di riflessioni.
    Non mi ricordo se ho mai commentato perchè di sicuro sono più timida di te e inizio solo ora ad apparire nonostante possa essere lettrice da un po'.

    RispondiElimina
  6. Già, dai molto con le tue parole, i tuoi pensieri, la tua dolcezza, la condivisione delle cose a te più care. Non avere dubbi su questo...

    Un abbraccio. :)

    RispondiElimina
  7. Grazie a te, cara Ester... i tuoi post, le tue parole e le tue foto sono sempre un delizioso accompagnamento attraverso le mie settimane.

    RispondiElimina
  8. A volte sono gli incontri inaspettati a rendere speciali le nostre giornate,e a farci sentire un po' speciali. E' vero: regalare qualcosa di noi a chi di noi non sa praticamente niente è una grande opportunità. Io trovo il tuo blog molto bello: come una finestra su una dimensione interiore altrimenti inaccessibile. Brava!

    RispondiElimina
  9. Grazie a te per quello che ci regali con ogni tuo post!
    Io vengo sempre a leggerti... ma non sempre ho il tempo di lasciare commenti a tutti...
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
  10. che emozione ma pensa che emozione per quella ragazza...mi metto nei suoi panni e capisco benissimo..sono d'accordo con tutte, tu ci regali grandi emozioni.
    un bacio grande
    Antonella

    RispondiElimina
  11. quanta autenticità e bellezza nelle tue parole...

    Lorena

    RispondiElimina
  12. Che bello, ci sono ancora persone così tenere da arrossire!
    P.s. la prima foto del post è stupenda!

    RispondiElimina
  13. Ma che scherzi!?...il tuo blog è uno spunto davvero importante, dalle ricette alle riflessioni, dai giochi ai sentimenti...DAI TANTO cara Ester e sono contenta che ne hai avuto un segno tangibile.

    RispondiElimina
  14. la prima foto è un capolavoro !!!

    RispondiElimina
  15. Che bello dal blog alla vita! Immagino sia stata proprio una bella sorpresa.
    p.s. i complimenti te li meriti e anche un grazie per quanto ci trasmetti! :-)
    baci L.

    RispondiElimina
  16. Commossa, come quel lunedì...
    Grazie!

    RispondiElimina
  17. per me sei un appuntamento fisso di pace e autenticità
    Cris

    RispondiElimina
  18. Ops! Quel mercoledì...

    RispondiElimina
  19. A me lasci più che qualcosa..
    Grazie.

    RispondiElimina
  20. io te l'ho detto, da quando ti ho virtualmente incontrata, non ti mollo più perché sei aria fresca, acqua limpida e serenità.

    :-)

    però dovessi mai ricapitare a bologna, te lo dirò. casomai tu decida di vincer la vergogna. ;-)

    RispondiElimina
  21. Che emozione! Mi piacerebbe una cosa così... certe volte ci penso... chissà magari quella mi legge, mi ha letto, mi leggerà...

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.