2.11.10

Dolce weekend.

Questo weekend lungo per molti di voi, mi ha visto a casa per poco, ma ho voluto che fosse intenso, con sorprese per i piccoli, anche solo la mia presenza anticipata, e attività improvvisate, con poca carta e colla fatta in casa.
Mentre mezza Italia è stata sommersa dalle acque, purtroppo, noi cercavamo di raccogliere forze ed energie. Questa di Halloween ancora non l'ho capita come festa. Cioè, fino a 8 anni fa, prima di rimanere incinta di Daphne, uscivo quasi tutte le sere e non ricordo grandi festeggiamenti il 31 ottobre. Ma in questi giorni qui è  stato tutto un fermento e domenica sera, bando a tutti i ritmi serali, siamo usciti anche noi, si, noi tre, io Daphne ed Ethan, siamo andati a fare una sorpresa al mio compagno di vita, che suonava e cantava con un suo amico in un piccolo locale in centro a Bologna. 


Beh, sotto i portici era una processione continua di mascherine in tema più o meno spaventoso, con bambini di tutte le età, e giovani e donne e uomini. Insomma mi sono resa conto che in pochi anni questa festa è cresciuta in modo importante e io mi sono sentita anche un pò vecchia, ma non nel vero senso del termine, vecchia per non essere al passo con i tempi, senza neanche esserne testimone, senza neanche saperlo. 


Noi abbiamo passato i nostri pomeriggi con momenti di canto e di creatività pensando alla luce che sempre di più viene a mancare in questi giorni, organizzandoci per le passeggiate con le laterne, per San Martino, e mettendo noi un pò di luce qui in casa, quando scende la sera, sia attraverso i nostri cuori, sia con vere e proprie candele accese.


Un abbraccio di metà settimana, come fosse un lunedì quasi...


10 commenti:

  1. Che bello il tuo "come fosse un lunedi'"...Ti restituisco l'abbraccio :-)

    RispondiElimina
  2. Tutti i riti della luce che fai con i tuoi bimbi sono belli e importanti!anche noi ci stiamo preparando per san martino con le lanterne..
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Mi dai sempre calore con le tue foto e i tuoi racconti.

    RispondiElimina
  4. mi hai fatto venitr voglia di accendere la candele, stasera...
    per un po' di atmosfera rilassata!

    RispondiElimina
  5. hai ragione...questa festa sta prendendo sempre + piede e noi a volte rimaniamo indietro :)
    è sempre bello passare da te.
    un bacio ai tuoi piccoli e buona metà settimana.
    baci
    Antonella

    RispondiElimina
  6. Sarò ripetitiva ma voi siete una famiglia fantastica!
    Adoro leggere le tue riflessioni, i racconti delle giornate, siete così ricchi di valori!

    Ricambio l'abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Quanto vorrei eliminare la televisione.Quando andiamo fuori televisione eliminata.Riscopriamo cene a lume di candela , giochi di societa', le carte, relax ,chiacchiere,calore.Grazie !

    RispondiElimina
  8. Ciao! Piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  9. tu riesci a creare sempre atmosfere meravigliose. Grazie

    RispondiElimina
  10. Anche noi non festeggiamo halloween, come non festeggiamo carnevale, sono due feste che non mi sono mai piaciute, neanche quando ero molto piccola, non mi piace divertirmi a comando... ma mi è sempre piaciuto travestirmi, da fata o da principessa, e l'ho fatto quando ne avevo voglia, con le mie amichette, a casa loro o a casa mia, o sola nella mia cameretta...
    Chissà che bella sorpresa e che emozione per il tuo compagno di vita vedervi apparire mentre si esibiva!
    Un abbraccio
    Pisi

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.