31.7.10

La felicità è

La felicità è, pochi momenti che ci ricordano che la felicità è sempre presente nel nostro quotidiano, anche nei momenti tristi, anche nella sofferenza, volendo in fondo possiamo provare una gioia di fondo, quella per la vita.
Si deve ricercare questa gioia a volte, non sempre emerge da sola. Sicuramente aiuta ricordarcelo, in intimità, tra di noi o a volte urlandolo semplicemente con delle immagini.
Questi giorni sono stati difficili, devo ammetterlo, è stata dura ricordarmi ogni momento che quello che la realtà ci mostra non sempre corrisponde alla verità e che l'azione più difficile è "non cercare di trarre conclusioni logiche sulla base della realtà degli eventi, poiché non esiste niente di definitivo e irreversibile" -D. Ikeda-.

Con il cuore più leggero ora e una parte di vita scrutata un po' più in fondo, andando oltre quello che la mia mente vedeva e saltando quel muro, oltre il visibile, oltre quello che la ragione suggerisce, cercando di credere quello che il cuore invece fortemente desidera, cercando il beneficio infinito, sono qui ora a lasciarvi qualche momento di felicità. 


Un momento felice tra amici, una festa a sorpresa, per la partenza di Teresa una persona unica e speciale, che già mi manca così tanto!


Un regalo creato per lei, trovando la sua essenza tra la lana e il filo, cercando la somiglianza, che cosa magica  è creare queste bambole.


Dopo anni che non vedevo un tale animaletto, eccolo dopo un temporale che ha reso umido l'ambiente. Le antenne sono bellissime, da provare a toccare, ma poi forse rimangono ciechi? Da piccola mi dicevano che erano gli occhi.


Uno spuntino, tra amici, verso sera, tra i monti, dopo una giornata passata tra di noi, chiacchierando piacevolmente.


Uno splendido weekend rigenerante a tutti voi

12 commenti:

  1. Grazie per gli indimenticabil momenti che mi hai fatto, e avete fatto, vivere. Rimarranno sempre dentro di me con tenera gratitudine, gioia, tenerezza...che legami industruttibili di amicizia! Sei una donna unica, forte, speciale e la tua famiglia è il tuo capolavoro. Ma quanto bene ti voglio?...?

    RispondiElimina
  2. ciao Ester, grazie perchè mi ricordi sempre che bisogna andare oltre. Oltre aquello che i nostri occhi vedono, oltre a quello che ci sembra sia definitvo, oltre all'apparenza delle circostanze...grazie! ti auguro un felicissimo weekend! : )

    RispondiElimina
  3. Grazie Ester! come sempre ci regali emozioni profonde!
    buon fine settimana

    PS: la bambola è
    M E R A V I G L I O S A !!!

    RispondiElimina
  4. No , non diventano cieche se li si tocca con delicatezza , i loro occhi ... che sono sulle "antenne" ... Che bella bambola ! Che belle foto ...un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ester la bambola e' fantastica :)
    Buon w.e.
    F.
    p.s. Il postino non e' ancora arrivato? :(

    RispondiElimina
  6. grazie ester... per le belle immagini (come sempre!) e le tue parole, profonde, ricche d'amore e speranza... cercherò di farle mie.. di andare oltre il muro che a volte imprigiona il cuore ed i pensieri...
    grazie

    RispondiElimina
  7. Se fossi capace di fare delle belle foto lo farei anche io, di cercare i momenti di vera gioia, anche in mezzo alle difficoltà. Grazie Ester, mi piace quello che scrivi che la realtà autentica non è sempre quella che la logica ci suggerisce. Guarda, sarà serendipità, ma è quello che avevo bisogno di sentirmi dire in questo momento.

    RispondiElimina
  8. Se fossi capace di fare delle belle foto lo farei anche io, di cercare i momenti di vera gioia, anche in mezzo alle difficoltà. Grazie Ester, mi piace quello che scrivi che la realtà autentica non è sempre quella che la logica ci suggerisce. Guarda, sarà serendipità, ma è quello che avevo bisogno di sentirmi dire in questo momento.

    RispondiElimina
  9. Buon fine settimana anche a te cara Ester!

    RispondiElimina
  10. Quanta tranquillità in questo post! Sembra davvero di vivere delle immagini rallentate apprezzandone ogni singolo istante...grazie!

    RispondiElimina
  11. bellissima la foto con la lumaca!!!

    RispondiElimina
  12. Hai scritto proprio ciò di cui più avevo bisogno in questo particolare periodo...
    Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.