26.4.09

Lunga assenza, grande liberazione.

Grazie a tutti per le vostre visite, per i vostri commenti, per le vostre richieste di tornare a scrivere e grazie per i vostri pensieri che mi hanno premiato e per i libri che ho ricevuto. Questa pausa non era voluta, è semplicemente accaduto che dopo gli eventi del terremoto in Abruzzo, che dopo il mio ultimo post realista ma colmo di speranza, il mio cuore abbia sentito la necessità di un freno. In realtà la mia vita è corsa veloce con pochissimo tempo da dedicare a questo angolo prezioso, con tanto lavoro, impegni e desiderio di dedicare qualche momento in più ai miei piccoli angeli (si perché i miei bambini, Daphne e Ethan sono assolutamente i m i e i due angeli!).
Oggi vi lascio alcune immagini degli ultimi 2 giorni, in un parco del mio quartiere di Bologna, a due passi da casa, durante un'occasione per celebrare la Liberazione d'Italia, in mezzo alla diversità di cultura, razza e religione, che diventa poi la ricchezza più grande. Adoro il mio quartiere popolare, è pieno di creatività, l'occhio non si ferma ai soliti colori e lineamenti, l'orecchio non si limita ai soliti accenti locali ma spazia fino ad angoli nascosti nel mondo! E così mi rendo conto di quanto siamo fortunati di tutto ciò!



25 apr

25 apr

25 apr

25 apr

25 apr

25 apr

Ecco, in realtà ho un sacco di cose da raccontarvi, da mostrarvi, eravate tutti con me in ogni momento, nei prossimi giorni vi parlerò di alcuni panini, speciali e gustosi, di tanti libri ricevuti, di un premio speciale per me che a voi tutti donerò, di una dolcezza candita ma un pò piccante, di tanti momenti di festa passati, di una prova che ho fatto per infeltrire la lana e del prato che è diventato un tappetino verde e morbido.

Che bello essere di nuovo qui a scrivere e raccontare a voi, mi siete mancati!

Buon fine settimana e buon inizio di quella nuova ...



18 commenti:

  1. Bentornata. Mi sei mancata.

    RispondiElimina
  2. anche io ero un po' spiazzata da questo silenzio...:-)ciao

    RispondiElimina
  3. ciao!! Sono felice che tu sia passata sul mio blog !!!!! HO appena scritto un post un pò grazie anche a te....
    Seguirti mi rende felice....
    un abbraccio
    a presto

    RispondiElimina
  4. Anche tu ci sei mancata!
    Aspettiamo i racconti.

    RispondiElimina
  5. Ciao Ester,
    bentornata cara.

    RispondiElimina
  6. Bentornata!!!
    Finalmente... mi è mancato tanto sentire la tua voce...
    :-)

    RispondiElimina
  7. Per me sei una nuova scoperta e sono contenta di leggerti questa mattina.
    buona giornata
    nadia

    RispondiElimina
  8. ciaooo
    sono curiosa di sapere che hai combinato in questo tempo, ti ho pensato tanto e ti scrivo una mail dopo questo post. Mi piace la foto di Ethan con suo padre, c'é nel papá un'attenzione che io vedo anche quando Victor guarda Alejandro, mi rapisce ed esulto perché questa settimana arriva !!

    RispondiElimina
  9. wow! gorgeous photos, Ester. especially the wonderfully rich b&w's.

    RispondiElimina
  10. E' un piacere ritrovarti Ester...
    La tua energia in questa blog-rete mancava!

    RispondiElimina
  11. evviva sei tornata!!!!
    che bella la foto di Ethan con i capelli nuovi.....("bulbo" detto alla bolognese...giusto?? hehehe!)

    RispondiElimina
  12. Bentornata cara! Ho ricevuto la lettera, domani spedisco il libro e nei prossimi giorni invieerò gli inviti...spero di non essere troppo in ritardo ;P
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  13. Hi Ester, I stop by to listen your playlist... it's where I discover Adele. She is in Montréal tomorrow night and I have two tickets!!!! I tell you more in few days. 4.

    RispondiElimina
  14. Contenta di rivederti. Belle, bellissime foto, raccontano anche senza parole.
    Un abbraccio. :)

    RispondiElimina
  15. Anche a me piace moltissimo quella foto di Ethan con il babbo... Quello sguardo profondo, serioso... Chissa cosa gli stava spiegando! Ci siamo fermati a Bologna tornando delle ferie( Toscana -> Svizzera ), ho visto l'aeroporto, e ho pensato a te :)

    Lutin des bois

    RispondiElimina
  16. ciao Ester se non sbaglio ho letto in un tuo post ( che non trovo più...) che avete fatto la birra in casa...potrei saperne di più? mi piacerebbe provare ad autoprodurre anche quella....
    grazie un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Bentornata! :-)
    Ci mancavano le tue belle foto e i tuoi racconti di semplice, dolce quotidianità.

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.