17.7.08

Buon weekend.

Domani ultimo giorno di lavoro prima del weekend lungo.
Le cose che amerò in questi 3 giorni saranno...
:: i miei bimbi, che non vedo da troppo tempo ormai e i giochi che farò con loro.
:: il fresco e l'aria pulita dei boschi intorno casa.
:: la mia mamma che mi coccola e che mi fa stare a riposo.
:: il mio giocattolo, Nikon, e tutte le foto che scatterò per catturare ogni momento.
:: i miei libri, acquistati recentemente su Amazon.co.uk
Vi lascio, quindi, durante questa mia breve ma meritata pausa senza ADSL e tutte le comunicazioni tecnologiche attuali, con solo il cellulare dimenticato in un angolo lontano e nascosto della casa, in compagnia di alcuni posti da me visitati, letti e riletti e anche ascoltati in questi giorni.

Jason Mraz qui ho ballato.
Matt qui ho pianto.
A Family on Bikes qui ho sognato.
Amnesty International qui ho gridato GIUSTIZIA.


feet

A presto e passate qualche minuto a riposare mente e cuore.



9 commenti:

  1. buon fine settimana a te ed ai tuoi meravigliosi bimbetti!

    RispondiElimina
  2. Buon relax, una pausa da Internet ci vuole, ogni tanto! PS allora non sono l'unica che si è commossa guardando il video di Matt... Jason Mraz l'ho scoperto da poco ma mi piace molto!

    RispondiElimina
  3. splendidi giorni a te. costruisciti ricordi.
    un bacione

    RispondiElimina
  4. ... e quando torni, c'è un premio meritattissimo per te che ti aspetta.

    RispondiElimina
  5. Anche io parto per un fine settimana lungo. Spero di riposarmi e a te auguro tre giorni di grande serenità
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ciao sorella! bellissimo matt!!!!mi sono commossa!!!!..e comunque.....l'ho spedito a tutti i miei amici che se lo meritano!!!!
    fai delle foto sempre piu' belle!!!!complimenti!
    ti voglio bene baci baci
    p.s. mi stanno succedendo delle cose assurde con la pratica!!!wooowooowow
    bye bye francesca

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.