15.10.14

Focaccia integrale di verdure amare con farina di Solina

focaccia verdure amare con solina

Qualche tempo fa sono stata al Sana e ho assistito allo showcooking di Antonio Scaccio che preparava meravigliose pizze e focacce con due farine di grani antichi: Solina e Timilia. In questi giorni sto provando quella di Solina e appena inizio a lavorarla sento già un aroma diverso e particolare rispetto alle farine di grano comune. Ho scelto la stessa strada dello chef, preparando una base lievitata per preparare una torta salata con verdure amare.


focaccia verdure amare con solina

Avevo questa cicoria di campo, già lavata, in frigo e la dovevo consumare, quindi per prima cosa l'ho sbollentata in poca acqua e poi fatta rosolare in un filo di olio e uno spicchio di aglio (anzi no, 3 spicchi di aglio, a noi piace molto ed è anche antibatterico, poi però stateci a dovuta distanza!). 

L'intenzione iniziale era di mangiarla come contorno, magari con una spolverata di parmigiano 36 mesi sopra, ma non ho saputo resistere e ho scelto di nasconderla tra due strati di impasto di farina di Solina. Noi amiamo moltissimo la farina integrale, trovo che abbia più sapore, rispetto a quella bianca, l'unico aspetto importante è accertarsi che sia macinata a pietra e biologica. 

Per l'impasto

400 g. farina di Solina
10 cucchiai di olio evo
mezzo cubetto di lievito di birra
una tazza di acqua tiepida

In una ciotola impastare con cura la farina con gli altri ingredienti, avendo l'accortezza di far sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, lasciar riposare due ore. Ovviamente se avete a disposizione il lievito madre risulterà ancora più digeribile.

Per le verdure

Una ciotola con le verdure cotte
2 cucchiai di olio evo
1 spicchio di aglio
Peperoncino in polvere, semi di sesamo, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato (facoltativo)

Scolate bene le verdure ripassatele in padella con un filo di olio e aglio, sale e peperoncino in polvere, se volete. A fine cottura potete cospargere di parmigiano e semi di sesamo.

Accendere il forno a 220 ° e stendere una parte dell'impasto su una teglia con carta da forno, con uno spessore di circa 2-3 mm, adagiare prima le verdure e poi un altro disco di impasto per coprirle, rincalzando i bordi e bucherellando con una forchetta, ungere leggermente la superficie e infornare per 30 min.


focaccia verdure amare con solina
focaccia verdure amare con solina

La prossima volta spalmerò un po' di formaggio caprino fresco prima di adagiare le verdure e le condirò con sale alle erbe per ottenere un sapore più ricco.


focaccia verdure amare con solina

Consiglio: il secondo strato di pasta si può stendere su un altro foglio di carta forno, basterà poi capovolgerlo sulle verdure e staccarlo lentamente.


focaccia verdure amare con solina

Vi assicuro che prima di assaggiarlo riceverete un regalo: godrete di un profumo inebriante, delizioso che vi farà diventare impazienti.


focaccia verdure amare con solina

E' possibile trovare la farina di Solina su Emporio Ecologico, un negozio online che utilizzo quando non riesco ad andare di persona a comprare i prodotti che amo e scelgo la comodità della spesa online.

Voi conoscete questo grano antico, lo avete mai provato? 

p.s. La prossima volta posso provare a spalmare, sotto le verdure, il formaggio senza latticini e quello di yogurt fatto in casa


Seguimi anche su



4 commenti:

  1. ciao sembra deliziosa,volevo anche chiederti la ricetta della tua zuppa al pomodoro .grazie anticipatamente

    RispondiElimina
  2. Che meravigliosa focaccia!!!
    Grazie!

    RispondiElimina
  3. ricetta meravigliosa, GRAZIE!! io adoro cucinare e quindi impazzisco per tutti questi meravigliosi suggerimenti! ho impastato e messo a lievitare la pasta per una meravigliosa focaccia,tipica della zona di Imperia, che si chiama "sardenaria". Ho usato una farina che ho portato dal mio paesino delle Marche, dove ho la casa dei nonni e dove si va d'estate e dove c'è un mulino con la macina di pietra, che produce farine meravigliose. Sto usando una farina bianca non raffinata. Continua a condividere con noi le tue ricette, sei veramente fonte di ispirazione! Eamanuela

    RispondiElimina
  4. Ester vedo le foto e già mi viene l'acquolina...mmm deve essere una delizia quella focaccia, da provare sicuramente! Da qualche tempo mi diletto nella preparazione soprattutto di pane usando vari tipi di farina, chissà con la solina?!? Ci proverò e ti faccio sapere! Domani invece mi cimento nella preparazione dello yogurt( ho letto il post) ottima idea quella del termos!
    Grazie x queste pillole di sapore e sorrisi!

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.