3.6.14

Un quadro per ricordo #liberidisporcarsi

Vi immaginate lasciar usare colori di tutte le sfumature ai bambini di casa, di tutte le età, e mantenere puliti i vestiti, i ripiani e loro stessi? Vi assicuro che è possibile, bastano poche mosse e sopratutto tanta creatività ed elasticità.

post sponsorizzato chanteclair bebe fantasia creativita e pulito sicuro
post sponsorizzato chanteclair bebe pulito sicuro e creativo

Il must è consentire ai bambini un uso libero di prodotti creativi lasciando fluire la loro fantasia mentre abbiamo un asso sicuro in tasca con buoni prodotti per la pulizia. Con Daphne ed Ethan ormai abbastanza grandi per misurare i movimenti e capire i limiti del progetto è facile, e infatti hanno scelto da soli come portare avanti le loro idee, anche in momenti diversi, a distanza di giorni. In ogni caso, dopo aver usato tutto il materiale hanno loro stessi pulito le superfici impiastricciate, ma i loro vestiti erano ancora perfettamente puliti. Eh si, questi sono i benefici dei bambini che stanno diventando grandi. 
Ma il piccolino? 


post sponsorizzato chanteclair bebe superfici pulite sicure
post sponsorizzato chanteclair bebe superfici pulito sicuro

Mi sono trovata con lui in molte occasioni a usare pennarelli, colori a cera e notare la sua autonomia e la sua caparbietà a provare nuove tecniche, tutte molto personali, e ad insistere e giocare e colorare anche nei momenti meno adatti. Fino a che un giorno ho osato proporre quelle attività che ammiro tanto negli altri genitori, ma che non affronto mai con i miei figli, specie i più piccoli: dipingere con le mani e con i piedi.


post sponsorizzato chanteclair bebe colori pittura dito

L'obiettivo del progetto è riprodurre le mani piccole di Edoardo su una tela bianca, per godere di un capolavoro da appendere e conservare come ricordo di questo periodo in cui le mani e i piedi sarebbero solo da mordere e sbaciucchiare sonoramente, in ogni momento. 

Quello che mi sembrava un progetto facile e soprattutto divertente si è rivelato invece un momento esilarante che ho condiviso con il protagonista, accompagnato da sonore e solo mie risate vedendo la sua espressione perplessa  mentre maneggiava il colore freddo e viscido, scivolando sulle macchie di colore, imbrattando tutto intorno. 


post sponsorizzato chanteclair bebe pulito sicuro
post sponsorizzato chanteclair bebe colorare con mani piedi

Sono certa che metà della rilassatezza che vivevo era dovuta alla sicurezza che ogni goccia di colore spalmato intorno sarebbe stato spazzato via da acqua e prodotti adatti, ma anche l'espressione stupita, sconcertata e interrogativa del piccolino era assolutamente divertente. Infine siamo riusciti a lasciare due belle impronte azzurre delle sue manine di appena due anni, su una tela bianca, e anche se sono sicura che al momento lui non comprenda il significato di questo progetto, lo capirà meglio tra qualche anno, osservando quanto è cresciuto. 

Vi assicuro che ogni parte di colore, sugli oggetti intorno, sui vestiti e anche sulle sue manine e piedini è sparita in un battibaleno, usando i detergenti Chanteclair della linea Bebè creata con formule ipoallergeniche e dermatologicamente testate, studiate appositamente per garantire il massimo pulito rispettando anche le pelli sensibili dei più piccoli.


post sponsorizzato chanteclair bebe quadro ricordo mani bambino

Adesso il quadretto è in bella mostra ai lati delle scale e qualche volta passando riconosce il suo capolavoro.

Voi avete mai stampato mani o piedi dei vostri piccolini? 
Siete timorosi di quello che vi aspetta dopo il momento dedicato all'arte? 

Io ormai mi inserisco in quel gruppo di genitori che guardavo da lontano e con tanta ammirazione ;)

Post sponsorizzato da Chanteclair Bebè

Seguimi anche su

4 commenti:

  1. Se l'ho mai fatto? SCHERZI????
    Nella vecchia casa, quella di città, c'era un'intera parete di mani e piedi, di colori diversi e dimensioni diverse; i piedi e le mani di Marta, Giovanni, Roberto e miei. Poi, in un angolinbo c'erano anche le zampette di Pimpa.
    Quando abbiamo venduto la casa ho abbandonato quella parete con grande rammarico, insieme allo stipite della porta con tutte le tacche della crescita dei ragazzi!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella la parete così :) io ne avevo una con i loro schizzi dei primissimi anni, poi abbiamo scelto di coprirla con una mano di bianco :)

      Elimina
  2. mani e piedi hai detto?? ricordo mio figlio a due anni, durante un laboratorio di creatività per bambini piccoli, che 'nuotava' disteso a pancia in giù in un mare di colore sparso ovunque... Ora quando si mette a colorare gli metto una vecchia maglietta ed entro in modalità zen :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaga! Immagino la scena troppo simpatico!!!!! Ahahah!

      Elimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.