4.4.14

Formaggio spalmabile senza latticini

formaggio molle senza latte

Un formaggio senza latte o derivati? 
Si può, anche se personalmente non amo cercare alternative che somiglino alla materia prima esclusa dalla dieta. Tipo hamburger di soia, oppure affettati di seitan ecc. Questa opzione diversa, ma somigliante, l'ho scelta per il  mio piccolo Ethan che sta seguendo un regime alimentare senza latticini, pochissimo e scelto glutine e ora addirittura senza olio di oliva e pomodoro. Lui cerca il formaggio, anche se non ne consumiamo molto in casa, ma gli manca la mozzarella sulla pizza o una buona fetta di pecorino. Partecipando ad un corso di cucina vegana, la splendida Nancy, ha portato questa ricetta come uno degli ingredienti di un saccottino di pasta fillo ripieno di una riduzione di fungi. 
Una. DELIZIA.
Ecco allora che lo propongo al mio bambino e quasi quasi lo finisco io, ma anche lui  lo apprezza notevolmente. 

Ingredienti
150 gr di anacardi crudi (non salati e tostati) messi a bagno per almeno 8 ore
25 gr di acqua (filtrata è meglio)
1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie 
1 spicchio di aglio fresco
1 cucchiaio di succo di limone
sale qb

formaggio molle senza latte
Qui ho aggiunto una manciata di mandorle pelate, ma preferisco il risultato con soli anacardi

Frullare con un robot potente tutti gli ingredienti fino a ridurli ad una consistenza cremosa.
Si può aggiungere anche un paio di cucchiai di yogurt di soia e lasciarlo fermentare per 2-3 giorni, così somiglia veramente ad un formaggio fermentato. Noi lo abbiamo adorato spalmato sul pane, ma anche come condimento aggiunto alla pasta con verdure, ma è ottimo nelle torte salate come sapore extra agli ingredienti base.

formaggio molle senza latte

Con questa ricettina sfiziosa vi auguro un weekend con i fiocchi, cosa avete in programma?
Noi saremo nei paraggi di Bologna e poi ci sposteremo tra i monti per una giornata, sperando in un cielo più assolato di quello che incombe adesso sulla mia testa. Inoltre ho proprio intenzione di ricreare una serata cinema in famiglia, riguardando Blade Runner, un cult che amo da impazzire e credo che lo condivideremo anche con Daphne ed Ethan. 
Cosa ne pensate? Dite che sia troppo da grandi? 


P.S Si sta avvicinando Pasqua e presto ripeterò i pulcini nelle uova di lana cardata e so che sarà rumorosa e felice con tutta la famiglia


Seguimi anche su




8 commenti:

  1. Con gli anacardi! Interessante questa ricettina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti e poi io li adoro anche semplici semplici :)

      Elimina
  2. teresa brasil4 aprile 2014 12:36

    bellissimo film ...la scena in cui vengono schiacciati gli occhi al povero dottore mi da sempre un pò fastidio...non so ai ragazzi baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, forse opterò per i commitment ... ♥

      Elimina
  3. Cara Ester,il tuo piccolino e'davvero fortunato ad avere una mamma premurosa come te.Questa e'una delle mie ricette preferite da tempo,io pero'saltavo i giorni per la fermentazione,immagino sia poi ancora più saporito.quindi per lui non usi neanche l'olio evo e il pomodoro,picolino...vi auguro un buon fine settimana con affetto Ale

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ti leggo sempre anche se non commento: il tuo blog mi piace molto e mi rasserena! Grazie. E' per questo che da me c'è un riconoscimento per te! Buona giornata :-)

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.