24.10.12

Dessert veloce.

Quando ci sono ospiti a cena il dessert non deve mancare e lì molti dei miei sforzi per tentare di diminuire, fino ad eliminare, lo zucchero, di fronte al dolce, spariscono miseramente nel dimenticatoio, da vera dipendente degli zuccheri.
Voglio essere sincera fino in fondo, ci provo e ci sto provando, a volte ci riesco anche ma poi ci ricado e la verità è che IO LI AMO. E' vero, poi ci si disabitua al dolce, quindi apprezzo sinceramente altri sapori meno accesi, ma è anche facile farci di nuovo l'abitudine e poi diciamolo: questo zucchero è ovunque, ci circonda, se voglio veramente evitarlo devo impedirmi di essere parte di molti momenti conviviali intorno, a partire dal caffè mattutino, come premio al bar, fino alle cene tra amici. E' lì che cedo, che non riesco a dire no e che non so gestire la tentazione. Infatti una sera a cena tra amici ho voluto proporre un dessert veloce ma buono e di effetto, trovato sul sito di not withot salt che mi aveva affascinato per la sua semplicità.


Ricoprire qualche pallina di gelato a piacere con cioccolato sciolto 
posare con garbo su un piatto
mettere tutto in freezer fino al momento di servire
guarnire con scaglie di mandorle o nocciole tostate 
(o cannella o scaglie di cocco o altro a piacere).


Una delizia. 

E gli ospiti felici con me.

Voi avete delle tentazioni a cui non riuscite assolutamente a resistere?

3 commenti:

  1. Il pop corn...non ci riesco proprio...

    RispondiElimina
  2. buonissimo!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Sì... ma non penso che ci si debba proibire nulla totalmente, per principio, a meno di casi gravissimi o di prodotti industriali che evito.
    Per quanto riguarda lo zucchero, ne ho sempre usato poco, mai nelle bevande, sempre meno di quel che dicono le ricette nei dolci o nelle marmellate che non consumo quasi mai e comunque compro senza zucchero o intorno al 10%: certo bisogna essere disposti a spendere di più. Ma se ho voglia di un dolcetto, me lo mangio e pace sia.

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.