16.4.12

Hennè rosso ramato.

Qualche giorno fa ero ancora con mia sorella, passando qualche ora con lei, noi che non ci vediamo quasi mai, lei che sta aspettando il piccolino, il terzo dei nuovi nati. 




Da quando ho scoperto di essere incinta, quindi quasi un anno fa, non ho più trattato con il colore i miei capelli, per evitare che qualsiasi tipo di veleno arrivasse prima al piccolino in pancia e adesso a Edoardo che prende sempre e solo il mio latte. Però, ragazzi, i miei capelli hanno abbondanti fili bianchi, che devo dire la verità mi piacciono anche, ma alla lunga vien voglia di cambiare. Una volta da giovane sono stata anche bionda platino, sembravo Patty Bravo ai tempi antichi, assolutamente kitch poi con le sopracciglia scure, quelle proprio non ho mai osato mutarle di colore. Insomma, con la mia cara sorellina, estetista, che trova sempre tutte le strategie per essere bella, aiutandosi anche con rimedi esterni, abbiamo lasciato in posa per ben 8 ore un impasto di hennè, per ottenere riflessi ramati sui miei capelli (di certo è un lavoro che non si riesce a far da sole, quindi evviva la condivisione).




Otto ore con un cappello che scaldi la testa e aiuti a non lasciar scivolare nessuna parte dell'impasto. L'esperimento è riuscito, i fili bianchi sono perfettamente arancioni ramati e gli altri capelli lucidi e con leggeri riflessi. 


Di solito io l'henne lo compravo già bello e pronto, provavo a metterlo in testa, maledicendo tutto quell'impasto melmoso e devo dire la verità: non cambiava quasi la situazione della mia chioma. Questa volta è stato diverso, ha funzionato, comprato qui




Ho visto prima Francesca prendere spunti da un sito, Henna for Hair,  in cui viene spiegato con grandissima precisione, e molti esempi, l'uso di vari tipi di coloranti naturali, trattandoli al pari di quelli artificiali. Inoltre a differenza di tutte le altre volte che ho usato questo rimedio i miei capelli sono veramente lucidi e rigenerati, come quelli che spesso guardo con benevola invidia cadere fluenti dalla testa di qualche indiana (neri corvini, brillanti e morbidissimi).  




Ora i vicini non sono più gli stessi: mentre gli altri non sono cambiati, il bianco si è trasformato in rosso rame.
Buon inizio di settimana a tutti voi.

9 commenti:

  1. Mi interessa molto l'argomento.Vorrei eliminare completamente le tinture anche se senza ammoniaca ecc.ecc.Ma se si hanno tanti capelli bianchi cosa 'esce fuori' ? Chocolat.

    RispondiElimina
  2. interessante...anche io ho un sacco di capelli bianchi che le tintura naturali sembrano coprire...ma dopo due shampoo tornano bianchi bianchi...

    RispondiElimina
  3. anch'io ieri mi sono dedicata all'hennè, le colorazioni permanenti le odio a prescindere e vedere i miei capelli scuri che ogni volta hanno un riflesso in più mi piace molto!
    Anch'io devo ringraziare la mia sorella che con gioa e sorrisetto malefico mi spiaccica quella fanghiglia in testa ;)

    RispondiElimina
  4. A me dell'henné non è mai piaciuta la puz... ehm: l'odore!
    Ma posso andare fuori traccia? é meraviglioso il tuo Edoardo!

    RispondiElimina
  5. Anch'io ho provato l'henne anni fà (più per provare che x necessità, non come ora...) ma era un procedimento troppo lungo x la mia pazienza. Cmq il tuo è un bel risultato... anche fosse stato solo x fare qualcosa insieme a tua sorella.
    Edoardo cresce che è una meraviglia.
    ciao

    RispondiElimina
  6. Innanzitutto complimenti per non temere troppo i capelli bianchi. Faccio lo stesso, ma ammetto di non essere bruna. Solo, non ti salvi: parrucchieri, colleghe, conoscenti tutte a dire: "dovresti tingerti così e cosà, conosco quel prodotto che non fa male"... in effetti lo farei per sfizio, ma non per il bianco. però il rosso che dà l'henné non mi fa impazzire.

    RispondiElimina
  7. anche a me non piaceva, però questa volta si, ha ammorbidito il castano mio naturale e colorato i capelli bianchi, peccato che va via pian piano con i lavaggi e farlo da sola è impossibile.

    RispondiElimina
  8. teresa de todas cores20 aprile 2012 06:03

    prima di tenerli bianchi per anni ho fatto l'henné con risultati splendidi...ma tenendolo solo 1 ora per non danneggiare la cervicale con troppa umidità. Era naturalmente sano e credo si trovi ancora in commercio.

    RispondiElimina
  9. teresa de todas cores20 aprile 2012 06:07

    aggiungo che il vero henné non sparisce con lo shampo, per lo meno non rapidamente...c'è però sempre il problema della crescita.

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.