15.3.09

Coscienza.

Spero sinceramente che tutti abbiate passato uno splendido fine settimana, che ormai sta volgendo a termine, sono le ultime ore prima di ricominciare la settimana lavorativa.
Per me il lunedì, non solo nel senso letterale, ma nel senso più profondo del termine, è sempre piaciuto, cioè accanto alla fatica ho sempre letto anche il nuovo inizio, la vita che riprende il suo movimento, il "si ricomincia" con tutto il bello che ne segue.
Oggi, che è ancora domenica, mi piace pensare a domani, pensare che dopo il lavoro torno a casa e ricomincio con la routine, quella che a volte affatica ma che spesso è la nostra ancora di salvezza quella che ci fa sentire al sicuro e ci fa ritrovare noi stessi, in quello in cui ci riconosciamo.
Quindi con questa ottica ripartiamo domani tutti insieme con gioia, guardando con occhi diversi la vita che ci aspetta, così preziosa e unica.
In questi giorni mi sono arrivate alcune delizie comprate sempre lì, su EBAY, con tariffe scontatissime, prodotti nuovi, gli stessi che comprerei al Naturasì. Sono shampoo e balsamo di WELEDA. In questo periodo di crisi, ma come sempre in realtà, cerchiamo di trovare le soluzioni migliori con il massimo del risparmio. Qualche tempo fa leggendo una ricerca condotta su Greenpeace ero rimasta colpita da quante componenti dannose siano presenti in prodotti di uso comune sia per noi adulti ma ancor più per i bambini. Detersivi, bagnoschiuma, shampoo, cosmetici, insomma tutto quello che è parte della nostra vita quotidiana, si apre così un mondo, sconosciuto e si apre un sipario. Dopo averlo letto sono più consapevole di quello che compro, o per lo meno ci provo, cercando di scegliere, quando possibile. Non si tratta di fare terrorismo, viviamo in questo mondo e ne facciamo parte, senza spaventarsi, ma almeno cercando di arginare dove possibile. Quindi quando posso, evito quelle marche, quando posso compro le altre, quelle che non contengono prodotti di sintesi, il cui costo non è troppo eccessivo (anche io ho un semplice lavoro da dipendente, con un mutuo e due figli), ma che mi evitano un pezzettino di veleno. Dire che Weleda produce questi prodotti non è pubblicità ma solo dire che esiste un'alternativa veramente diversa.
Guardando qua e là ho anche trovato un paio di siti creati per il baratto ma anche per la donazione gratuita di quello che non ci serve più.
§ Perso per Perso per il baratto che ho solo visitato e rivisitato e mi sembra valido, da provare.
§ Freecycle, a cui mi sono iscritta nella sezione di Bologna, se qualcuno ha qualcosa che non usa, che forse butterebbe, qualcosa che non serve più, qui può donarlo. Magari quello che non serve a me oggi può servire a te domani, si dona, e basta. Quante cose buttiamo quasi nuove?

bologna

Vi auguro un buon lunedì e un magnifico inizio di settimana!

11 commenti:

  1. Grazie mille per queste indicazioni sul consumo responsabile sul riciclo e il consumo responsabile!
    Si puo´ avere anche la ricetta della torta al cioccolato?

    RispondiElimina
  2. Scusa, leggo ora che ho fatto un errore nel commento .. ma spero che si capisca ugualmente ..

    RispondiElimina
  3. GRAZIE mille per queste informazioni, vado senz'altro fare un giro di lettura responsabilizzante.

    RispondiElimina
  4. Ale (moglie di papà 2.0)16 marzo 2009 11:34

    Ciao Ester, buon inizio settimana anche a te!
    A volte leggendo i tuoi post penso che ci sia qualcosa che accomuna i nostri pensier, le nostre riflessioni anche se siamo distanti e non ci conosciamo personalmente!
    Anche io ho letto la settimana scorsa un articolo su quante e quali schifezze si nascndono dentro a saponi, shamppo e prodotti che sono in commercio, molto spesso destinati ai bambini e proprio oggi ho guardato il sito di Weleda e quello della Lush (anche loro usano per lo più sostanze naturali e cercano di ridurre al minimo l'uso di quelle chimiche, che comunque sono indicate molto chiaramente).
    Grazie per il link a Ebay, darò una sbriciatina!
    ciao!

    RispondiElimina
  5. ecco, mi amoglie mi ha preceduto ( come sempre!! sei troppo avanti!!)
    grazie Esther, daremo un'occhio ad eBay!

    se passiamo da Bologna...voglio una fetta di torta al cioccolato!!!!

    RispondiElimina
  6. Io adoro la tua positività, riesci a rendere splendido anche il lunedì!
    I prodotti della weleda oltre a essere ecologici sono anche molto buoni...io me li faccio prendere dalla mamma del mio moroso che abita in svizzera e li trova al supermercato ;D
    Grazie per il link a freecycle ora vado a darci un occhio
    bacione
    fra

    RispondiElimina
  7. ciao Ester, grazie per i suggerimenti, vado subito a sbirciare i siti proposti!..sabato ero a bologna anche io : )

    RispondiElimina
  8. Mi piace lo scambio e mi piace fare gli acquisti intelligenti...
    ho appena scoperto una coop di prodotti bio proprio vicino a dove andremo ad abitare. Hanno anche una fattoria didattica. E' un posto bello, le persone sono gentili, usano solo sacchetti di carta e scatole di cartone o di legno per portare a casa i prodotti. Trovo ancora più gusto e piacere nel fare acquisti così :-)
    e le tue informazioni sono sempre utilissime. ciao L. :-)
    buona settimana

    RispondiElimina
  9. ma sai che la Weleda si trova anche qui in Perú ? io compro lo shampoo per Ale, é difficile trovare un prodotto locale o fatto in casa, altrettanto buono; in Italia avevo trovato anche un pó di marche del nostro Sud, che non ricordo ora, che mi piacevano ed era una buona maniera per appoggiare anche le imprese che cercano di offrire un futuro anche dove molti giovani decidono ormai di emigrare per mancanza di opportunitá. Grazie per mettere l'accento sulla coscienza, perché agire con coscienza non é per nulla scontato e sono buoni i suggerimenti. un bacione

    RispondiElimina
  10. Lovely Photo, I wish I was there!

    RispondiElimina
  11. That photo is excellent. A great capture.

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.